Sport Center Gym Palestra

Dieta e Indice Glicemico

Un importante lavoro pubblicato sulla prestigiosa rivista New England Journal of Medicine ha preso in considerazione l’indice glicemico degli alimenti utilizzati nelle diete per perdere peso. Come si sa, l’indice glicemico è la misurazione di quanto velocemente un alimento aumenti la glicemia nel sangue: le proteine, i carboidrati complessi e i grassi hanno un indice glicemico basso rispetto ad altri alimenti, tipo il pane bianco e tutti gli zuccheri raffinati.

Lo studio europeo ha seguito 773 soggetti obesi di circa cinquant’anni di età, che avevano perso peso con una dieta ipocalorica, dimostrando che gli stessi erano riusciti a mantenere il peso perso in maniera migliore quando avevano seguito una dieta ad alto contenuto proteico con indice glicemico basso.

Questo tipo di alimentazione è stato messo a confronto con altri quattro tipi di dieta che modificavano l’assunzione proteica e l’indice glicemico degli alimenti, facendo sì che lo stesso aumentasse, pur non variando il carico delle calorie giornaliero. Le persone che seguivano la prima dieta hanno mostrato un controllo migliore della glicemia e specialmente una maggior sensibilità all’insulina.

I ricercatori però hanno rilevato che questo tipo di risultato è sicuramente interessante e scientificamente significativo, ma ottenibile solamente con soggetti sotto stretto controllo medico e quindi i risultati potrebbero non essere applicabili alla popolazione in generale, non sottoposta a rigido controllo sanitario.

 

FONTE: ISSA Europe